‘O sole, ‘o mare, ‘a museca, ‘i belli femmene…

Vivo da un po’ di tempo in Repubblica Dominicana.
Il sole, il mare, la spiaggia, le palme, le belle donne, la musica, il ballo, …
Certo, la Repubblica Dominicana è questo, ma è anche tante altre cose. Alcune piacevoli, altre meno. Com’è normale che sia.
Tanto per cominciare vivo e lavoro a Santo Domingo, che è la capitale della Repubblica Dominicana.
Una metropoli di oltre 2milioni di abitanti, caotica e incasinata come sa essere una capitale del Caribe e dell’America Latina. O forse dovrei dire una capitale e punto.
Dove c’è il mare ma non si fa il bagno, dove certo fa caldo tutto l’anno, ma magari pure troppo, dove pulizia e sicurezza non sono esattamente il massimo, dove spostarsi non è facile per via dei “tapones” – gli ingorghi che ti rendono impossibile arrivare puntuale ad un appuntamento – dove insomma si può anche vivere bene (lo spero vivamente e lo scopriremo solo vivendo, se mi perdonate il doppio bisticcio), ma trovando il giusto equilibrio e adattamento.
Il blog nasce per raccontare questa esperienza di vita ai Tropici, perché in questi mesi mi sono reso conto che ci sono tante cose da riportare. Interessanti, curiose, magari divertenti oppure no. Ma che vale comunque la pena di raccontare.
Se a qualcuno interesseranno beh, questo è un altro discorso. 🙂
Buon viaggio.

Annunci

6 Risposte

  1. Caro Francesco,avevo intuito che avessi fatto una scelta caraibica….Bravo! Seguirò il tuo blog. Sono sicuro che riuscirai a "raccontarci" un paese e, soprattuto, una popolazione eccezionale.Intanto…in bocca al lupo per questa nuova avventura!!Danilo S.

  2. letto tutto. Continua informarci, amigo….. un bacio da Mic Sal..atto!!!

  3. Caro,ti auguro tutto il bene. Il bello ce l'hai già tu di per sé.Un grande abbraccio,Claudio

  4. vorrei trasferirmi nella R D e in particolare a Santo Domingo..ma in questa scelta sono sola..nel senso che partirei da sola,.non so proprio come fare una volta arrivata nella capital..innanzitutto il lavoro! Ho 34 anni e insegno inglese e francese..precaria ovviamente..e sto stud lo spagnolo. Puoi darmiq.c consiglio???Help me..un besoteale

  5. Ale, vivere qua facendo l'insegnante di lingue non é per niente facile, mi dicevano amici che fanno questo lavoro. Ovviamente per inglese e francese ci sono i madrelingua, quindi hai pure concorrenza, quindi dovresti insegnare italiano. Sempre che l'idea sia quella di insegnare lingue. In questi oltre due anni mi sono fatto l'idea che qua si vive bene solo se hai un reddito italiano anche piccolo (pensione, immobili, cualquier cosa) da integrare. Oppure – chiaramente – se hai soldi da investire. Se no, é dura. Io vivo una situazione atipica, vivo da impiegato/quadro, guadagno poco (per un italiano) ma abbastanza bene (per un dominicano) e posso vivere decentemente. Ma non é una situazione facile da creare, e io ci ho messo comunque nove mesi a crearla.Scrivimi a raggiods chiocciola gmail punto com per approfondire.Ciao!

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: